Pagine

26 gen 2016

E' tempo di musica! (Parte 2)


Ed eccoci con la playlist per "L'Occhio di Drago"!
Anche questa volta, a ogni titolo (mi sono sforzata di scegliere quelli più coerenti con i titoli dei capitoli e la trama) corrisponde un capitolo del libro.
Lo state leggendo? Questa playlist vi farà compagnia durante la lettura, amplificherà le emozioni e vi aiuterà a immergervi ancora di più nell'avventura.
Non lo avete ancora letto? Questa playlist sarà un anticipo delle emozioni che vi troverete a vivere.
L'avete già letto? Questa playlist vi aiuterà a conservare questo libro nel vostro cuore (se vi è piaciuto).
La playlist la troverete su Spotify (servizio gratuito di musica in streaming che consiglio vivamente a tutti) e su Youtube.

Una lunga notte - Fateful Night di Thomas Bergersen
Separazione - Heart di Thomas Bergersen
Paure, dubbi e sospetti - What's Happening to Me di Thomas Bergersen
Di male in peggio - The Truth di Audiomachine
In fiamme - Fire and Honor di Audiomachine
Per il potere - Black Dawn di Adrian Von Ziegler
Brin -  Final Hope di Audiomachine
Rivolta - The Lion's Heart di Audiomachine
Bugie, solo bugie - Undefeated di Thomas Bergersen
Doremor - Song of Brotherhood di Adrian Von Ziegler
Al di là del mare - Above and Beyond di Audiomachine
Sogni - All Is Hell That Ends Well di Thomas Bergersen
La promessa - Seeds of Promise di Audiomachine
Paura dall'abisso - He Who Brings The Night di Thomas Bergersen
Ritorno a Bor - One di Adrian Von Ziegler
Per Elise - No Honor In Blood di Thomas Bergersen
Una notte di sangue - Last Of The Light di Thomas Bergersen
Luce e Tenebre - Light Comes Before Dark di Thomas Bergersen

Spotify




Youtube

Se vi va di condividere con me la vostra passione per la musica, aggiungetemi su Spotify. Il mio username è hatshepsut-it.
Vi ricordo che su Spotify e Youtube è presente anche la prima playlist, quella de "La lince del vespro". Trovate i dettagli in questo post -> http://miriambonnebooks.blogspot.it/2015/03/e-tempo-di-musica.html

Miriam B.

Immagine di ©myhilary
http://myhilary.deviantart.com/
-->

07 gen 2016

Sono ancora qui


a


Oggi il vento ha spirato forte
Ho pensato mi portasse via con sé
Lontano da dove mi trovo ora
Verso terre e lidi a me ignoti
Dove trovare nuovi compagni
Purtroppo, però, sono ancora qui ancorato.

Oggi ha piovuto
Ha piovuto dentro e fuori di me
Speravo non restasse nulla della mia presenza
Sciolto, liquefatto, fino a diventare nulla nell’infinito
Infinito, invece, è solo il mio dolore
Quando mi rendo conto di essere ancora qui ancorato.

Oggi la terra ha tremato
Ha tremato tutto il mio mondo
Ho pensato che qualcosa stesse mutando
Che sarei tornato presto alla nuda terra
Ma era solo l'ennesima illusione
Ancora una volta mi ritrovo qui ancorato.

Sempre lo stesso
Nello stesso luogo
Tendo verso il cielo e non tocco nulla
Intrappolato nel mio nulla
Solo mi ergo anelando tutto ciò che non sono
Ma che sarei potuto essere.

Sono solo un albero
E il nulla è il mio compagno
Solo mi ergo in questo prato
Sotto il sole senza riparo.



Ho trovato questa poesia in un vecchio quaderno. Risale al 2010, lo so per certo perché ricordo bene il giorno in cui la scrissi. L'ho riletta e ho riprovato l'amaro e triste sapore di quei giorni, e ho deciso di lasciarla così: immutata e imperfetta, come il mio passato.


Miriam B.

Immagine di  ©Rasty690
http://rasty690.deviantart.com/




-->